POETRIA – movimento clandestino di resistenza

“Oggi la poesia è un movimento clandestino di resistenza” (Maria Luisa Spaziani)

SITO IN COSTRUZIONE

Informazioni su Redazione Poetria

Può la poesia salvare il mondo? Forse no. Ma può salvare noi, ciascuno di noi. Ognuno di noi può ritrovare nella poesia le consonanze, gli echi, di quello che per un attimo fugace fu e ora non è. Più. Le risonanze, gli accordi, i rimbalzi acustici e mentali di ciò che avrebbe voluto essere e non fu. E non è. Ma sarà. Peut-être...

3 thoughts on “POETRIA – movimento clandestino di resistenza

  1. Mr WordPress ha detto:

    Hi, this is a comment.
    To delete a comment, just log in, and view the posts’ comments, there you will have the option to edit or delete them.

  2. dorellag ha detto:

    Ci siamo quasi!

  3. Giancarlo Beltrame ha detto:

    Vediamo se è la prova funziona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...